Crea sito

#5giornia5stelle 91° puntata, 30 settembre 2016

#5giornia5stelle 91° puntata, 30 settembre 2016

Bentornati all’appuntamento settimanale con 5giornia5stelle che questa settimana apre con il cosiddetto progetto “Casa Italia“, che nasce, dopo il terremoto dello scorso agosto, per mettere in sicurezza 10 milioni di abitazioni.

Nelle premesse (e nelle promesse) c’era anche quello di garantire una pacificazione politica che però pare debba essere rimandato ad altri momenti: la maggioranza di Palazzo Madama infatti ha approvato solo la mozione del PD bocciando tutte le altre. A Carlo Martelli il compito di illustrare le criticità ed i motivi dell’astensione del Movimento 5 Stelle alla proposta portata in aula dal PD.

Sempre dal Senato Mario Giarrusso denuncia una bugia della senatrice del PD Finocchiaro smascherata da ilSole24ore a proposito di un’audizione che ha visto protagonista quello che oggi la magistratura calabrese non esita a definire il capo della ‘ndrangheta. Il M5S chiede l’audizione in antimafia della senatrice e le sue dimissioni da presidente della Commissione Affari Costituzionali.

Ci spostiamo alla Camera dei Deputati dove, nel corso di una conferenza stampa, Ivan Della Valle e Francesco Cariello denunciano gli effetti della direttiva UE Bolkestein che mette a rischio centinaia di migliaia di posti di lavoro.

Proprio a Bruxelles ci spostiamo per ascoltare la risposta di Mario Draghi all’interrogazione di Marco Valli circa le politiche monetarie. Mentre, sempre a proposito di UE, Dalila Nesci e Giulia Grillo interrogano la Ministro della Salute Lorenzin e denunciano le conseguenze dei tagli alla Sanità con particolare riguardo alle mancate assunzioni necessarie per garantire il corretto turn over richiesto, peraltro, per rispettare i parametri europei.

Al Senato la spaccatura della la maggioranza sulla riforma del processo penale anticipa i tempi della riforma del comparto cinematografico. Ad Alberto Airola il compito di affermare la posizione su questo tema del Movimento 5 Stelle.

Infine Eleonora Evi denuncia il lassismo del Governo Italiano circa lo stato di salute dei corsi d’acqua: i cittadini italiani rischiano di pagare sanzioni a causa dell’assenza di trasparenza del Ministro dell’ambiente Galletti.

5 giorni a 5 stelle si conclude con un saluto dal Foro Italico di Palermo dove si è svolta italia5stelle, la due giorni di incontri del Movimento 5 Stelle.

5giornia5stelle va in onda anche su TeleAmbiente – visibile sul canale 78 del digitale terrestre a Roma, Pescara e Perugia e sul canale 218 a Milano – a questi orari: Lunedì 15:30, Martedì 03:30 – 9:30, Mercoledì 12:40 – 9:30, Giovedì 03:00 – 13:30, Venerdì 21:50, Sabato 20:00, Domenica 18:10

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo
Caricando...
Vai alla barra degli strumenti